mercoledì 19 novembre 2014

Esperimenti sul sesso



Attualmente, NIH finanzia decine di terrificanti studi sul

 comportamento sessuale agli Animali sottoposti al test, 

viene danneggiata l’area del cervello che procura il piacere 

sessuale e i loro genitali vengono mutilati.

Ai Topi e ai Ratti viene tagliata la pelle circostante al pene, i 


loro genitali vengono elettricamente stimolati con elettrodi e 

gli iniettano alcune sostanze chimiche.

A test ultimato vengono uccisi, e il loro pene sezionato.

In altri test, gli sperimentatori bloccano le femmine in 

apparecchi di contenzione, perforano il loro cranio e 

bruciano il cervello provocando diverse lesioni. 

I vivisettori presentano campioni di urina ai maschi castrati e 

osservano quanto tempo trascorrono ad annusare ogni 

campione di urina, registrano i tempi e sopprimono anche i 

maschi, infine vengono sezionati. 

In un altro test, i vivisettori hanno misurato il tempo 

impiegato dai Ratti per l’accoppiamento, quanto impiegano 

ad inserire il pene e eiaculare. 

Gli sperimentatori poi tagliano il cranio ai maschi, gli 

impiantano dei tubicini nel cervello e pompano una sostanza 

chimica che bloccherà la capacità dei Ratti di elaborare il 

piacere sessuale.

Gli sperimentatori hanno osservato che i Topi che non si 

accoppiano da sette a 28 giorni, hanno un aumento di 

interesse rispetto ai Ratti sotto anfetamina.

Tutti gli Animali sono stati uccisi, e i loro cervelli sezionati.


foto e fonte : http://www.peta.org/features/current-animal-

experiments/#ixzz3Iwftsc6K

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.